logo della rivista

Rivista di Urbanistica, Lavori pubblici, Enti locali - 28/06/11 n. 19 - Direttore Responsabile D. Palombella

linea spaziatrice
quadratino Home
linea spaziatrice
quadratino Legislazione
linea spaziatrice
quadratino Giurisprudenza
linea spaziatrice
quadratino Fisco
linea spaziatrice
quadratino Regioni
linea spaziatrice
quadratino Commenti
linea spaziatrice
quadratino Codici
linea spaziatrice
quadratino Area Tematica
linea spaziatrice
quadratino Esperto Risponde
linea spaziatrice
quadratino Servizi
linea spaziatrice
quadratino Glossario
linea spaziatrice
quadratino Modelli
linea spaziatrice

Copyright e Avvertenze

linea spaziatrice

linea spaziatrice

Area Utenti

Accedi
profilo
Logout
tabella

 

cerca

quadratino Amministratore
Condominio
quadratino Architetto
quadratino Avvocato
quadratino Commercialista
quadratino Consulente
quadratino Geometra
quadratino Immobiliare
quadratino Impresa
Costruzioni
quadratino Ingegnere
linea spaziatrice
 



 

Verifica la validita' del codice HTML 4.0 Transitional
Valid CSS




















 

  Home page news area tematica:  Certificazione energetica
 

Nuove opportunità di lavoro sul fronte della certificazione energetica


13/12/2012 - Nuovi adempimenti e nuovi oneri per i proprietari delle unità immobiliari che non rientrano nel rispetto dei parametri energetici. Questa volta si tratta di una “mini-stangata” voluta dall′Unione Europea. Ma vediamo, a grandi linee, di che si tratta.

Il DM 26 giugno 2009, contenente le linee guida per la certificazione energetica degli edifici pone a carico del proprietario che avesse voluto vendere il proprio immobile, l′obbligo di fornire la certificazione energetica dell′edificio. L′operazione, peraltro, ha un costo per cui, “fatta la legge, trovato l′inganno!” Per non affrontare i costi della certificazione, molti proprietari “autocertificavano” il possesso delle “classe G” ovvero di quella più bassa in assoluto.

Questo “giochetto” non è piaciuto all′Unione Europea che ha avviato una procedura di infrazione nei confronti dell′Italia per non aver adempiuto correttamente alla Direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia. In paricolare, sarebbe stata violato l′art. 7, paragrafi 1 e 2, della Direttiva 2002/91/CE.

Il Ministero della Sviluppo Economico, quindi, è stato costretto a correre ai ripari con un apposito Decreto. Le nuove norme prevedono che, per le unità meno dotate dal punto di vista energetico, quelle che rientrano nella classe G, per intenderci, si possa applicare una procedura semplificata (e non più l′autodichiarazione). Tale procedura semplificata potrà essere eseguita con il Docet (ovvero con il software gratuito predisposto da Enea e Cnr - Allegato A, paragrafo 5.2, punto 2) secondo la procedura semplificata di cui all’Allegato A, paragrafo 5.2, punto 3.

Allora il problema è risolto? Ebbene no! Occorre tener presente che la norma nazionale fissa dei “requisiti minimi” e che le Regioni potrebbero aver deliberato in maniera difforme (e più restrittiva) rispetto alle disposizioni statali quindi... occorre tenere gli occhi aperti!

Ovviamente, se per i proprietari delle unità immobiliari in vendita si tratta di un nuovo onere, questo rappresenta, allo stesso tempo, una ghiotta occasione per i tecnici chiamati ad offrire la propria esperienza e professionalità per risolvere i problemi.
 
linea grigia

punto elenco Con la riforma del condominio è più facile la nomina/revoca dell′amministratore di condominio?

11/09/2013

punto elenco DIA. Il Comune non può rispondere oltre i 30 giorni

14/12/2012

punto elenco Nuove opportunità di lavoro sul fronte della certificazione energetica

13/12/2012

punto elenco Approvazione dello schema generale di convenzione con le Regioni, ai sensi dell′articolo 156, comma 2, del Codice dei beni culturali e del paesaggio.

13/12/2012

punto elenco Vietato costruire ed abitare in zone a rischio idrogeologico

12/12/2012

punto elenco Parte la vendita dei beni demaniali on-line

12/12/2012

punto elenco DURC, invio tramite PEC dall′Inail

10/12/2012

punto elenco Esenti dagli oneri concessori le superfici dei posti auto?

05/12/2012

punto elenco Vietato l′autolavaggio in zona classificata "verde privato"

05/12/2012

punto elenco Legittima la clausola del bando di gara che impone la residenza

04/12/2012

 

prima pagina pagina precedente Pagina 1 di 89 pagina successiva ultima pagina
 
 
Share |
 
Diritto e Progetti - Rivista giuridica - Electronic Law Review
Copyright Diritto e Progetti Tutti i diritti riservati - 2003-2017
Testata registrata presso il Tribunale di Bari al n. 14/07 - ISSN 1971-887X
cornice
apre cornice
Mappa icona
tratteggio
Chi Siamo icona
tratteggio
tratteggio
Comitato Scientifico icona
tratteggio
Contatti icona
tratteggio
Collabora icona
tratteggio
archivio newsletter icona
tratteggio
chiude cornice


logo giuffre'
logo giuffre'


  

TU edilizia




Dott. Luigi Cerchione

Inserisci il tuo Studio
chiude cornice
 


master
 

apre cornice
F.A.Q. icona
tratteggio
Link icona
News gratuite
per il tuo sito
icona
tratteggio
chiude cornice


 
apre cornice

La tua privacy

cornice
 

logo infobuild

chiude la cornice
acsel